PRODOTTI

Oggi la Ciceri de Mondel dispone di quattro linee per l’estrusione e di un attrezzato laboratorio colori.

I nostri prodotti sono lastre estruse in:

 

POLISTIRENE O POLISTIROLO – PS

  • LASTRE IN POLISTIROLO: il polistirolo, ottenuto dalla polimerizzazione dello stirene nella versioni cristallo o antiurto, una volta estruso trova ottime applicazioni in vari campi. Il polistirolo è un materiale molto valido in serigrafia, per le sue qualità di assorbimento dell'inchiostro, e in termoformatura per la possibilità di essere facilmente lavorato. Le lastre in polistirolo, per loro natura, sono combustibili e posseggono scarsa resistenza all'UV.  Questi inconvenienti sono superati con l'aggiunta nella 'mescola' di appositi additivi. La Ciceri de Mondel alla produzione di lastre colorate, con finitura liscia o goffrata, affianca la realizzazione di lastre semitrasparenti, cangianti e perlate. E’ inoltre possibile aumentare l’elasticità e la resistenza agli UV ed al calore del prodotto mediante l’utilizzo di specifici additivi.
download (1)   Le nostre linee di produzione possono estrudere:
  1. LASTRE CON FINITURA GOFFRATA negli spessori compresi tra 2 e 8 mm e larghezza massima di 1650 mm
  2. LASTRE CON FINITURA LUCIDA, MATTATA E SUPEROPACA con spessori compresi tra 1.4 e 6.5 mm e larghezza massima di 1300 mm.
Disponiamo inoltre di lastre a magazzino nella misura 1100x1600 mm negli spessori 1.5 - 2.0 - 2.5 - 3.0 - 4.0 - 5.0 mm di colore bianco o nero e con finitura M/L.

ACRILONITRILE-BUTADIENE-STIRENE - ABS

  • Lastre in ABS:  ottenuto per copolimerizzazione di acrilonitrile, butadiene e stirene viene utilizzato nel caso sia necessario realizzare prodotti particolarmente resistenti all'urto quali, ad esempio, valige, chassis per apparecchiature elettrico/elettroniche, accessori nel settore automobilistico e sanitario ed in svariate applicazioni industriali. E’ possibile aumentare l’elasticità e la resistenza agli UV ed al calore del prodotto mediante l’utilizzo di specifici additivi.
Le nostre linee di produzione possono estrudere:
  1. LASTRE CON FINITURA GOFFRATA negli spessori compresi tra 2 e 8 mm e larghezza massima di 1650 mm
  2. LASTRE CON FINITURA LUCIDA O SUPEROPACA con spessori compresi tra 1.4 e 6.5 mm e larghezza massima di 1300 mm.

abs-taglio-laser_roma

POLISTIROLO CRISTALLO - GPPS

  • Lastre in GPPS: si tratta di polistirolo non additivato di gomme e, pertanto, perfettamente trasparente. Può essere lavorato in piano mediante fresa o sezionatrice.Non tende ad ingiallire nel tempo, le lastre realizzate in questo materiale vengono utilizzate principalmente nel settore del “fai da te” e nell’arredo-bagno per la realizzazione dei particolari trasparenti delle cabine doccia. Le lastre vengono prodotte su una linea dedicata al fine di garantire la massima qualità del prodotto.
  • Tale linea è in grado di produrre lastre con larghezza massima di 1020mm, spessori da 1.5 a 6,0mm e tolleranze dimensionali in pianta di +/- 0,1%.
  • La finitura può essere liscia o goffrata: disponiamo di vari cilindri di goffratura che, in taluni casi, possono essere abbinati per la realizzazione di una lastra bi-goffrata.
  • Anche la protezione di politene può essere applicata indifferentemente su entrambi i lati della lastra.